Identificazione e controllo adattivo

CFU: 9

anno acc. 2016/2017

Identificazione di modelli per sistemi dinamici a tempo discreto :

  • Problemi e metodi. Leggi e modelli nell'ingegneria e nelle scienze. Accuratezza dei modelli e loro complessità.
  • Il problema della stima e della predizione da osservazioni sperimentali: modelli per la predizione, il controllo; tecniche di trattamento dei dati.

Variabili aleatorie e processi stocastici :

  • Brevi richiami su variabili aleatorie e processi stocastici a tempo discreto.
  • La Z-Trasformata.

Modelli dinamici di processi stazionari, analisi spettrale e predizione:

  • Modelli ingresso/uscita per serie temporali e relazioni causa/effetto: modelli AR, MA, ARMA, ARX, ARMAX.
  • Analisi di correlazione e analisi spettrale.
  • Teoria della stima e caratteristiche degli stimatori: polarizzazione, minima varianza, caratteristiche asintotiche (convergenza in probabilità, quasi certa, confidenza; stima ai minimi quadrati.
  • Soluzione al problema della predizione: modelli e predittori AR, ARX, ARMA, MA; identificazione a minimizzazione dell’errore di predizione; algoritmi batch e ricorsivi ai minimi quadrati; algoritmi a massima verosimiglianza; stima adattativa; stima della complessità dei modelli (AIC, MDL, FPE, cross-validazione).

 Complementi:

  • Cenni sull’uso di Matlab e Simulink per l’identificazione di modelli dinamici.

Questo sito fa uso di cookie, come scritto nell'informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego.